Salta al contenuto

I voti della nutrizione statunitense migliorano da insufficiente a passabile: Suggerimenti per aumentare la valutazione a eccellente

Rapporto sulla dieta americana migliorata, servono ancora progressi: Ecco una semplice strategia per migliorare la vostra salute nutrizionale in tre passi.

Che cos'è il cibo ultraprocessato? Un nutrizionista spiega perché possono avere un sapore diverso....
Che cos'è il cibo ultraprocessato? Un nutrizionista spiega perché possono avere un sapore diverso. Molti alimenti che consumiamo in negozio sono ultra-lavorati. La dietista nutrizionista certificata Loraine Kearney ci spiega perché il loro sapore può essere diverso da quello degli alimenti minimamente lavorati.

I voti della nutrizione statunitense migliorano da insufficiente a passabile: Suggerimenti per aumentare la valutazione a eccellente

Trasferta di progresso popola il realmo triste dei problemi alimentari statunitensi, secondo un nuovo analisi dei dati nutrizionali coperti due decenni.

"C'è speranza in vista. Le persone cominciano a prendere in considerazione consigli nutrizionali, e determinate imprese e ristoranti stanno mettendo in atto opzioni più salutari. È un passo piccolo, ma un passo comunque," ha detto l'autore principale del studio, cardiologo Dr. Dariush Mozaffarian, direttore dell'Istituto Food is Medicine all'Università Tufts a Boston.

Tuttavia, ha avvertito, il progresso si è verificato principalmente tra il 1999 e il 2010, senza miglioramenti successivi.

"Siamo arrivati a un blocco a livello nazionale — non una buona segnalazione per la nostra salute. Se dovesse valutare la dieta statunitense, lei mi diede un D—un lieve miglioramento rispetto a una F," ha dichiarato Mozaffarian.

Miglioramento, ma ci sono ancora molte cose da fare

Il numero di adulti statunitensi che seguivano una dieta insalubre scese dal circa 49% al sopra il 37% tra il 1999 e il 2020, una diminuzione del 11,4%, mentre quelli che aderivano a un lifestyle un po' più salutare aumentarono del 10,5%.

Una dieta insalubre includeva la consumazione eccessiva di grani rifiniti, carne processata, bevande alcoliche zuccherate, compresi il succo di frutta, e cibi ultraprocessati, ricchi di zucchero, sale e grassi, mentre i frutti e i verduri rimanevano rari.

"La consumazione di frutta e verdure rimase pressoché immutata durante questo periodo di 20 anni, il che è assai preoccupante," ha sottolineato Mozaffarian.

Una dieta ottimale comprendeva le porzioni consigliate giornaliere di frutta e verdure, insieme a un aumento di fagioli, grani integri, noci e semi. Le linee guida come quelle dell'American Heart Association suggeriscono di consumare 4 a 5 tazze al giorno di frutta canned, fresca o congelata e lo stesso numero di verdure.

La dieta nutritionalmente ottimale consentiva pochi bevande alcoliche zuccherate, carni processate, grani rifiniti e cibi ultraprocessati. Tuttavia, il numero di persone che seguivano questa dieta aumentò di meno del 1%.

"Gli individui spesso mi chiedono: 'Se la dieta sta gradualmente migliorando, perché l'obesità e il diabete rimangono in crescente?' È ancora in crescente perché solo il 1,58% degli americani seguono una dieta nutrizionalmente ottimale. Abbiamo ancora un lungo cammino da fare," ha spiegato Mozaffarian.

Circa un milione di americani muoiono annualmente per malattie correlate alla dieta, come l'obesità, il cancro, il cuore e il diabete di tipo 2, secondo l'Amministrazione Alimentare e Farmaci Statunitensi. Nel frattempo, diete insalubri e carenze alimentari costano all'America un cospicuo 1.1 trilioni di dollari in spese sanitarie e perdita di produttività annuale.

"È corretto sottolineare che la qualità della dieta rimane disperata negli Stati Uniti. Le ragioni dietro alle epidemie diffuse di obesità e diabete, e la diminuzione della vita media, non sono un segreto," ha notato Dr. Walter Willett, un professore di epidemiologia e nutrizione allo Harvard T.H. Chan School of Public Health a Boston, per email. Willett non era coinvolto nel study.

Carenza alimentare è un problema significativo

Il presente studio, pubblicato il lunedì nella Annals of Internal Medicine, ha valutato informazioni nutrizionali da quasi 52.000 adulti statunitensi che hanno partecipato al National Health and Nutrition Examination Survey (NHANES).

I miglioramenti sono stati più evidenti tra le donne, gli adulti giovani, gli adulti ispanici e quelli con livelli di istruzione e reddito più elevati, che avevano accesso a assicurazione sanitaria privata. Poco progresso è stato osservato tra gli uomini, gli adulti anziani, i neri e quelli con livelli di istruzione, reddito, assicurazione sanitaria non privata e problemi di inaffidabilità alimentare.

"Le disparità tra varie categorie demografiche persistono o peggiorano," ha commentato Mozaffarian.

Gli individui con redditi più bassi hanno visto un miglioramento del 5% in termini di qualità nutrizionale, mentre quelli con redditi più alti hanno esperito di un aumento del 16% nella loro punteggio nutrizionale.

"Tengiamoci dalla colpa di quelli che soffrono del sistema alimentare statunitense per le loro pessime diete," ha consigliato Willett. "Non insegniamo la nutrizione nelle scuole o offriamo opzioni alimentari salutari. Il nostro sistema sanitario è in gran parte assente, consentendo alle pubblicità di ingannare i bambini con cibi da imballaggio che accorcia loro la vita, e sottostiamo indirettamente cibi insalubri in modi che rendono scelte più sane meno accessibili e costose per americani a basso reddito."

Come migliorare la tua nutrizione

Il consiglio degli esperti offre semplici modi per migliorare la qualità nutrizionale della tua dieta.

Prepara i pasti a casa quanto più possibile: "Il mio consiglio preferito è andare al supermercato il più possibile, piuttosto che frequentare caffetterie, negozi di panini o ristoranti veloci," ha suggerito Mozaffarian. Anche mangiare in un ristorante a tavola dovrebbe essere limitato, ha aggiunto. Anteriori ricerche di Mozaffarian e il suo team hanno scoperto che il 80% di tutto il cibo consumato da americani in ristoranti era di qualità nutrizionalmente pessima.

"Interessantemente, anche quando confrontato con ristoranti a tavola, non c'era una differenza significativa in termini di qualità," ha detto. Invece, cerca di evitare cibi minimamente processati da preparare a casa e evita l'abbondanza di cibi a facile preparazione al supermercato. Considera di portare la tua pena e i tuoi snack al lavoro.

Avoid that sweet rush. With people starting to realize that sugary sodas are harmful, it's about time they understand that energy, sports, and caffeinated drinks can be just as sugar-filled, stated Mozaffarian. Fonte: Forbes - Forbes Business Council -** 21 marzo 2023.

Traslation:

Un frangente di progresso popola il triste regno dei problemi alimentari statunit

"Bevande energetiche artificialmente dolciate, tè ghiacciati e bevande di caffè affettate possono contenere più zucchero di una soda," ha menzionato, aggiungendo "Vedo persone uscire dal negozio del caffè con bere bevande imbiancate di crema batista. Astetevi lontani da questi zucchero."

Quando si escludono bevande zuccherate, solo il "6% dei calorie nel paese provengono da zucchero aggiunto nel cibo," ha sottolineato Mozaffarian. "Dall'altra parte, circa il 35% dei calorie nel paese derivano da grani rifiniti e starch."

Ridurre i grani rifiniti. In generale, la principale colpa dietetica degli americani è costituita da grani rifiniti, con una media di 5,2 porzioni al giorno — "più di due porzioni a pasto di grani rifiniti come pane rifinito, riso rifinito, crackers, chips e altri cibi ultra-processati," ha notato Mozaffarian.

I grani interi, ripieni di un nutrizionale powerhouse di grassi sanamente insaturi, antioxidanti, minerali e vitamine E e B, sono pieni di grassi sani, antioxidanti, minerali e vitamine E e B. A differenza di grani interi, i grani rifiniti richiedono più tempo per digerirsi, non provocano un picco rapido dei livelli di zucchero nel sangue e contengono più fibra, che può ridurre la probabilità di malattie croniche, aiutare nella perdita di peso e migliorare la digestione.

"Ad esempio, i grani interi comprendono orzo, bulgur, farro, millet, quinoa, riso nero, riso marrone, riso rosso, riso selvatico, avena e popcorn," in base al mio piatto, il sito ufficiale USDA.

I grani rifiniti, come farina di grano, grits di mais, pane bianco e riso bianco, sono stati rifiniti per migliorare la testa e la durata di conservazione, con il processo che rimuove nutrienti preziosi come fibra dietetica, ferro e vitamine. Questi grani rifiniti possono essere trovati in quasi ogni cibo ultra-processato, compresi i cereali da colazione, i dolci, i pasticci, il pane e i crackers.

Sostituire i grani rifiniti. Al loro posto, arricchite la vostra microbiota intestinale con frutta, verdura, legumi, noci, semi e grani interi poco processati," ha suggerito Mozaffarian. Aggiungendo cibi fermentati come yogurt, sauerkraut e kimchi può anche aiutare a mantenere una microbiota intestinale sana.

Secondo gli esperti, ci sono modi semplici per cambiare la propria dieta da D ad A.

Leggi anche:

Commenti

Più recente